29 agosto 2019
Trofeo Pallavicino, Margherita sul podio

Un altro risultato importante si va ad aggiungere al già ricco palmares del Circolo: Giovanni Vezza, Francesco Abbà, Andrea Zancolò e Christian Calosso si sono classificati terzi assoluti al Campionato Nazionale Ragazzi a squadre – Trofeo Emilio Pallavicino, che si è concluso giovedì 29 agosto sul percorso del Country Club Castelgandolfo. I quattro portacolori della Margherita hanno concluso le 54 buche in programma con un totale di 670 colpi, preceduti – a una sola lunghezza – dalla formazione del Circolo Golf Torino (669).
Sono stati bravi, i giovani del Circolo, a recuperare lo svantaggio iniziale, considerato il grande livello di gioco dei rappresenti delle trentasei formazioni in lizza: soltanto sesti dopo le prime 18 buche, sono riusciti ad acciuffare il podio, seppur il gradino più basso, grazie anche ad un “acuto” di Giovanni Vezza, autore il terzo giro di un ottimo 70 (due sotto il par). Vezza è stato anche il migliore dei torinesi nella classifica individuale, alla pari con Eugenio Bernardi (Torino), entrambi dodicesimi con 222.
Il campionato è stato vinto dal team romano dei padroni di casa, con 660 colpi, dopo una lunga corsa di testa, mentre è retrocessa nel Torneo di Qualifica la squadra del Royal Park I Roveri, che difendeva il titolo.

 

21 luglio 2019
Bianco e Righetto primi nella Coppa del Consiglio

Alessandro Bianco ha vinto domenica scorsa, sul percorso di casa, il Golf Club La Margherita, l’edizione 2019 della Coppa del Consiglio by Zurich Bosco Assicurazioni: una competizione valida anche per il Challenge intitolato a Roberto Gorlier, già presidente del Circolo, prematuramente scomparso. Disputata la prima prova, la seconda si svolgerà domenica 22 settembre, in occasione della Coppa del Presidente. Alessandro Bianco ha segnato il miglior punteggio lordo di prima categoria, 66 colpi, mentre il premio netto è stato vinto da Franco Righetto (Margherita), 70 colpi, davanti al compagno di circolo Sergio Castellaro (70) e a Jacopo Vercellino (71), di Moncalieri. In seconda categoria, successo nel lordo di Luca Guarnero, di Settimo (81 colpi); primo netto è stato Maurizio Maggia (Margherita) con 66 colpi; alle sue spalle si sono classificati Alberto Canuti, del Mia, con 66 e Giuseppe Cozzupoli (Margherita) con 67. Nella terza, infine, primo della classifica lorda è risultato Mariano Luca Camino, di Jesolo, con 18 punti; Ubaldo Lo Forte (Margherita) ha prevalso nel netto con 40 punti, seguito da Claudio Perino (Margherita) con 36 e Vincenzo d’Elia (Stupinigi) con 35. A premio anche Teresa Di Lorito (prima Ladies), Claudio Zancolò (primo Seniores) e Felice Mottura (primo Master), tutti e tre in gara per il Golf Club La Margherita.

 

7 luglio 2019
I torinesi Fiato e Lanzi Campioni alla Margherita

Dopo aver accolto, a fine maggio, il Campionato Nazionale Ragazze Medal (vinto da una giocatrice milanese, Charlotte Cattaneo), il Golf Club La Margherita ha ospitato il primo weekend di luglio un altro appuntamento di cartello, il primo Campionato interregionale – Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta – individuale maschile e femminile. Da quest’anno, infatti, con l’istituzione della Macro Zona 1, i Campionati hanno abbandonato la precedente formula regionale, diventando un’unica competizione a valenza interregionale.
In campo maschile si è imposto Lorenzo Fiato, in gara per il Circolo Golf Torino, che ha concluso le 36 buche medal con 150 colpi, due in meno di quelli segnati dal ligure (Sant’Anna) Marco Savaresi (152) e quattro nei confronti del torinese (Ciliegi) Gianni Davico (154). Settima posizione per Edoardo Aloi, del Golf Club La Margherita, con un totale di 156. Fiato, dopo il primo giorno, era soltanto sesto, con 79 colpi, in una classifica dominata da Pietro Boeris (Pinerolo).
Nel trofeo femminile, vittoria “annunciata” di Carlotta Lanzi, 22 anni, portacolori del Golf Club La Margherita, con uno score di 160 colpi nelle due giornate: la neo vincitrice ha sempre fatto corsa di testa, infliggendo un distacco abissale alla seconda classificata, Sofia Zuccato (Royal Park I Roveri), ben 24 colpi. La Lanzi, tricolore Cadette 2013, aveva vinto l’allora Campionato Piemontese nel 2016.
Archiviata l’edizione 2019, si pensa già a una replica del Campionato, il prossimo anno, a settembre, sempre sul campo del Golf Club La Margherita, vista la valenza tecnica del percorso.

3 giugno 2019
A Caterina Don La Margherita d’Oro

Ancora un successo per l’azzurra Caterina Don, questa volta sul percorso di casa: la giovane portacolori del Golf Club La Margherita ha vinto il premio lordo, con 71 colpi, dell’edizione 2019 della Margherita d’Oro by Gruppo Vezza, una delle gare classiche del circolo di Carmagnola, disputata l’ultima domenica di maggio. Folto il numero dei partecipanti, divisi in tre categorie di vantaggi: 18 buche formula Medal per la 1° e la 2° e Stableford per la 3°. Nella graduatoria netta di prima categoria, successo di Giulia Scarcello (Torino) con 65 colpi, che ha preceduto, nell’ordine, Ivo Letey (Valle d’Aosta) e Luca Liore (Folgaria), entrambi a quota 69. Primo posto, in seconda, per Niccolò Mascolo (Margherita), con 69 colpi, davanti a Felice Mottura (70), suo compagno di circolo, e a Giulia Merlo (Valcurone) con 71. Ancora del circolo ospitante il vincitore della terza, Giorgio Perino, con 43 punti: alle sue spalle, Alessandro Cuzzola Albanese (San Siro) con 39, due in più di Paola Fantini (Margherita). A premio anche Domenica Lanza (Margherita) 1° Ladies, Attanasio D’Elia (Grugliasco) 1° Seniores, Piero Citta (Margherita) 1° Master.

12 maggio 2019
Assegnato alla Margherita
Il Tricolore Ragazze Medal

Charlotte Cattaneo, 15 anni, in gara per il Golf Club Milano, ha vinto, con 292 colpi su 54 buche, il Campionato Nazionale Ragazze – Trofeo Silvio Marazza, appena concluso sul percorso del Golf Club La Margherita di Carmagnola con la partecipazione di 73 giocatrici. Alle sue spalle, staccata di un colpo, Lucrezia Rossettin, di Rapallo. La neo campionessa, al suo terzo titolo italiano – dopo quelli Baby (2016) e Pulcine (2018) – ha costruito il successo nel terzo giro, totalizzando 67 colpi, 5 sotto il par, miglior score in assoluto del torneo. Migliori delle torinesi sono state Paris Appendino (Torino), tredicesima con 315, e Beatrice Vacante (Roveri), diciannovesima con 320.
Il Campionato è ritornato per la seconda volta sul percorso del Golf Club La Margherita: era già stato ospitato due anni fa e in quell’occasione si era imposta Tasa Torbica, di Villa Condulmer, che aveva relegato al piazzamento d’onore Maria Vittoria Corbi, (Castelgandolfo). Grande soddisfazione da parte dei responsabili del Circolo per avere dato ospitalità al torneo femminile: “Ancora una volta il nostro percorso, il vero ‘fiore all’occhiello’ del Circolo, è stato scelto dalla Federazione quale sede di una competizione di cartello, un percorso che ha messo alla prova la levatura tecnica delle concorrenti. E brava è stata la vincitrice, Charlotte Cattaneo, che ha addirittura segnato il record femminile del campo, totalizzando, il terzo giro, 67 colpi, 5 sotto il par”.”.

9 maggio 2019
Alla Margherita il  Campionato Nazionali Ragazze
Oltre settanta giovani giocatrici in lizza per il titolo
Sono oltre settanta le partecipanti al Campionato Nazionale Ragazze Medal – Trofeo Silvio Marazza, in calendario da giovedì 9 a sabato 11 maggio sul percorso del Golf Club La Margherita: un evento di cartello che conferma la grande valenza tecnica del percorso di Carmagnola. Tra le iscritte spiccano i nomi di Carolina Melgrati (Milano), Francesca Fiorellini (Olgiata), Alice Gatti (Villa d’Este) e Charlotte Cattaneo (Torino). A difendere i colori del circolo di Carmagnola scenderanno in campo Ginevra e Gloria Capo e Aurora Gilli.  Il Campionato ritorna per il secondo anno alla Margherita: era già stato disputato due anni fa e in quell’occasione si era imposta Tasa Torbica (Villa Condulmer); piazzamento d’onore per Maria Vittoria Corbi (Castelgandolfo). S’inizia mercoledì 8 maggio con la prova campo; seguirà, da giovedì 9 a sabato 11, la disputa delle previste 72 buche medal, 18 al giorno (trentasei nella giornata di sabato).
Per l’intera durata della manifestazione, il Circolo aprirà i battenti al pubblico, in modo da consentire a tutti gli appassionati, soci o non soci, di seguire il gioco.

29 aprile 2019
Caterina Don seconda agli Assoluti Match Play

E’ stato assegnato a Castelconturbia il titolo assoluto femminile Match Play, Trofeo Giuseppe Silva: Caterina Don, giocatrice azzurra e portacolori del Golf Club La Margherita, è stata battuta in finale da Virginia Bossi (Tolcinasco) soltanto alla 19° buca: una finale avvincente, molto equilibrata e incerta fino all’ultimo, con un lieve vantaggio, nelle prime buche, per la Bossi che in chiusura ha ceduto qualcosa alla torinese, permettendole di pareggiare l’incontro. Alla prima buca di spareggio, però, la neocampionessa è riuscita a trovare il colpo vincente e ad aggiudicarsi lo scudetto. Una “finale fotocopia” per Caterina Don che l’anno scorso aveva ottenuto il medesimo piazzamento dopo aver ceduto in finale a Emilie Alba Paltrinieri (Villa Condulmer). Caterina Don aveva concluso la qualificazione medal su 36 buche in 12° posizione, con 154 colpi; nei successivi scontri diretti aveva sconfitto con due pesanti punteggi dapprima Lorenza Perini (7/5) e Andreina Pupa D’Angelo (6/5), poi Carolina Melgrati (1 up) e Anna Zanusso, in semifinale, per 3/1.
Nel Campionato maschile, sempre a Castelconturbia, successo di Riccardo Bregoli (Modena), che ha battuto in finale Edoardo Giletta (Betulle) per 4/3: il biellese aveva eliminato nel primo turno dei match play il torinese Francesco Abbà, in gara per il Golf Club la Margherita per 2/1.

15 aprile 2016
Caterina Don, a soli 18 anni
Nel Tempio americano del golf

Prestazione magistrale di Caterina Don, giovane azzurra e fiore all’occhiello del Golf Club La Margherita di Carmagnola, nell’Augusta National Women’s Amateur Championship, la competizione – disputata dall’11 al 14 aprile – che ha segnato una svolta storica nelle tradizioni del mitico club della Georgia, negli Stati Uniti, in quanto per la prima volta si è disputato sul suo percorso un torneo femminile. Caterina ha chiuso la prova in dodicesima posizione, salendo al 42° posto nel Ranking mondiale.
“Ho ricevuto l’invito per giocare ad Augusta il 10 gennaio – ricorda Caterina – il giorno prima avevo festeggiato il mio compleanno, 18 anni, ed ero decisa ad affrontare questa trasferta a cuor sereno, anche se c’era la consapevolezza di far parte di un field ‘stellare’, con le 71 giocatrici dilettanti migliori al mondo. Adesso mi aspetta la scuola: dopo la maturità, parto in volo verso gli Stati Uniti, ho già comprato i biglierti, dove mi iscriverò all’Università della Georgia: là resterò quattro anni con una borsa di studio: le vacanze, però, le passerò qui, in Italia”.
Caterina Don è tesserata da più di 4 anni per il Golf Club La Margherita. “Nelle gare internazionali vesto la maglia azzurra, ma nei campionati nazionali gioco per la Margherita. E poi qui mi trovo bene – conclude – ho un sacco di amici ed è la mia sede di allenamento: mi segue Stefano Soffietti, il mio trainer a tutto campo: lui mi ha impostato il gioco e con lui sono in perfetta sintonia”.
Soddisfazione e una punta di orgoglio traspaiono dalle parole del presidente Valerio Avogadro, a nome di tutti i soci.
“Abbiamo un Club dei giovani di tutto rispetto, con ben tre nazionali, Francesco Abbà, Carlo Edoardo Lasi, fresco del titolo tricolore Ragazzi Match Play, e Caterina Don, che attualmente è la nostra migliore giocatrice. Per noi è una grande soddisfazione poter vantare e condividere con lei questa sua superba prestazione: la convocazione ad Agusta e la conquista del 12° posto, un piazzamento che le vale il 42° posto nel Ranking mondiale, sono risultati che premiano i suoi sacrifici e quelli della sua famiglia e quanto il circolo ha fatto per poter avere questa brava giocatrice tra le sue fila. Premia anche il lavoro dello staff didattico del Club dei giovani, formato da Stefano Soffietti, coadiuvato dai suoi assistenti Luca Fenoglio e Max Valvassori, che si prodigano tutto l’anno per far crescere i ragazzi: il fatto poi di poter vantare quest’anno ben tre nazionali è un ottimo stimolo per la nostra compagine giovanile per raggiungere nuovi successi. Parte del merito va anche al nostro campo, un percorso da campionato, tecnico e impegnativo, che richiede buone doti per fare buoni score. Noi diciamo, e lo dicono i fatti, che se giochi bene alla Margherita puoi affrontare tranquillamente qualsiasi altro percorso”.

14/03/2019
Primo scudetto tricolore
Per Carlo Edoardo Lasi

E’ iniziata sotto i migliori auspici la stagione agonistica dei giocatori del Golf Club La Margherita: Carlo Edoardo Lasi, sedici anni, quest’anno nel giro della Nazionale per i brillanti risultati ottenuti nel 2018, si è aggiudicato il Campionato Nazionale Ragazzi Match Play, Trofeo Andrea Brotto, appena concluso sul percorso pugliese dell’Acaya Golf Club.
Il giovane torinese ha battuto in finale Matteo Santopadre (Marco Simone) per 2 up, al termine di un incontro molto equilibrato, con vantaggi minimi in favore ora dell’uno e ora dell’altro; poi, nelle buche conclusive, il portacolori de La Margherita è riuscito a mettere a segno i colpi che gli hanno dato il successo. Per Lasi, dopo una lunga serie di ottimi piazzamenti, è il primo scudetto tricolore. “E’ stata una prova molto impegnativa”, ha dichiarato il vincitore a fine gara. “Dopo una partenza non brillante nel primo giro di qualifica, ho iniziato a giocare in maniera molto più solida sul gioco lungo con un putt molto incisivo nei momenti importanti.”
Lasi, soltanto ventesimo – 153 colpi – nella qualifica su 36 buche medal (vinta con 141 colpi da Alessandro Gambetti,di  Tolcinasco), si è riscattato negli scontri diretti, eliminando, nell’ordine, Gabriel Invernizzi (2 up), Dylan De Prosperis (2 up), Matteo Cristoni (5/3) e Sebastiano Frau (3/2).
“Sono molto contento del risultato – ha poi aggiunto – perché negli scontri diretti ho sconfitto tutti i favoriti della vigilia. Successi che hanno dato ulteriore risalto alla mia vittoria. La gara della durata di cinque giorni è stata molto faticosa in quanto i match giocati sono stati due al giorno con grande dispendio di energie. Per il futuro spero di confermare quanto di buono espresso in questi giorni soprattutto in vista degli appuntamenti internazionali che mi attendono.”
Si è invece fermato agli ottavi il cammino di Francesco Abbà, altro giocatore de La Margherita impegnato nel medesimo campionato: diciottesimo dopo la fase della qualifica (152), Abbà ha battuto Pietro Gavazzi per 5/4 ma è stato poi eliminato da Luca Civello (6/5).
Nel torneo femminile, Trofeo Roberta Bertotto, successo di Ginevra Maria Zavagli Ricciardelli sulla tenace Charlotte Cattaneo (Milano) per 2/1. La rappresentante del Marco Simone Golf & Country Club, il circolo romano che nel 2022 ospiterà la Ryder Cup, anche lei con apparizioni in maglia azzurra, è al primo successo in un campionato nazionale individuale.

 

06/03/2019
PROMO MARZO 2019 – valida per tutti i giocatori tesserati F.I.G. –
GREEN FEE 18 BUCHE FERIALE € 40,00

GREEN FEE 18 BUCHE FESTIVO € 60,00
PROMO MARZO 2019

02/02/2019
CALENDARIO GARE 2019
E’ stato pubblicato il Calendario Gare 2019 ufficiale nella sezione: Gare/Calendario
Clicca qui per scaricare il pieghevole

15/12/2018
CHIUSURA INVERNALE
Il Circolo rimarrà chiuso dal 22 dicembre 2018 al 18 gennaio 2019.

Apertura sabato 19 gennaio 2019.

15/12/2018
CALENDARIO GARE 2019 PROVVISORIO
E’ possibile visionare il Calendario Gare 2019 provvisorio.

CALENDARIO GARE 2019 PROVVISORIO

01/12/2018
QUOTE PROMOZIONALI 2019
New entry 2019-2020: € 1.950,00 prezzo bloccato per due anni

Pay & Play: € 1.400,00 senza servizi aggiuntivi
Campo Pratica: € 360,00